News

Abbattimento alberi in via Todeschini, Croce: “La spacciano per manutenzione del verde, ma in realtà fanno sparire gli alberi senza avvisare i residenti”

27/09/2021

Verona, 27 settembre 2021. I residenti di via Todeschini, in Borgo Trento, stanno assistendo inermi alla scomparsa degli alberi della loro strada. “Senza nessun preavviso, ma solo attraverso una comunicazione sul sito del Comune (come prevede il Regolamento), l’Amministrazione ha pensato di togliere gli alberi dalla via. Ma per quale motivo non è dato saperlo, a riportare il fatto è il leader di Prima Verona, Michele Croce, che è stato contattato da alcuni residenti del quartiere.

“Assistiamo ad un altro scempio contro il verde pubblico, che durante questi anni è stato continuamente mortificato, soprattutto a causa dei lavori del Filobus – continua ancora Croce -. Serve maggiore attenzione verso il nostro patrimonio arboreo, che è anche fondamentale per combattere l’inquinamento della nostra città”. 

“Il fatto reale è che il patrimonio arboreo sparisce per sempre ed il paesaggio viene stravolto, mentre appena una settimana fa si parlava di un report che riportava Verona tra le città più inquinate di Italia - dicono ancora dal Comitato - Non penseranno mica di mediare con i miserevoli nuovi impianti lasciati senz'acqua e da lì a poco già stecchiti al primo sole?”.

E il Regolamento del verde che fine ha fatto in tutto questo? “Il Regolamento esiste – spiega ancora Croce -, è stato approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 7 del 18.02.2021, ma è stato infranto quanto a: violazione del processo concertativo (art. 3.3) e per quanto riguarda gli abbattimenti in assenza della divulgazione delle perizie tecnico-scientifiche (art. 18.1). La sanzione prevista arriva a 500 euro per ciascun albero. E chi potrebbe esserne il destinatario se non chi ha voluto questi abbattimenti?”, conclude Croce.